Artemisia Gentileschi in mostra a Palazzo Braschi

Condividi

Mostra “Artemisia Gentileschi e il suo tempo” dal 30 novembre 2016 al 7 maggio 2017 al Museo di Roma a Palazzo Braschi, Piazza di San Pantaleo, 10 Roma

Artemisia Gentileschi e il suo tempo in Mostra al Museo di Roma a Palazzo Braschi

Artemisia Gentileschi e il suo tempo in Mostra al Museo di Roma a Palazzo Braschi

La mostra Artemisia Gentileschi e il suo tempo che si tiene al Museo di Roma a Palazzo Braschi, che copre l’intero arco temporale della vicenda artistica di Artemisia Gentileschi, consentirà al visitatore di ripercorrere vita e opere dell’artista a confronto con quelle dei colleghi: un percorso di circa 100 opere in mostra, provenienti da ogni parte del mondo, da prestigiose collezioni private e dai più importanti musei in un confronto tra l’artista e i suoi colleghi.

Oltre quindi ai magnifici capolavori di Artemisia come la Giuditta che taglia la testa a Oloferne del Museo di Capodimonte, Ester e Assuero del Metropolitan Museum di New York, l’Autoritratto come suonatrice di liuto del Wadsworth Atheneum di Hartford Connecticut, si vedranno opere di altri artisti del suo tempo anche queste provenienti da musei nazionali e internazionali o collezioni private.

Con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, promossa e prodotta da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Arthemisia Group e organizzata con Zètema Progetto Cultura.

ELENCO OPERE

  1. Paolo Borghese Guidotti
    Giuditta con la testa di Oloferne, 1610
    Olio su tela, 118×80 cm
    Milano, collezione Koelliker, courtesy Robilant + Voena
  2. Giovanni Baglione
    Giuditta consegna la testa di Oloferne alla serva, 1610 circa
    Olio su tela, 134,5×99,3 cm
    Collezione privata
  3. Giovanni Baglione
    Erode, Erodiade e Salomè con la testa del Battista,
    1615-1620 circa
    Olio su tela, 116×158 cm
    UniCredit Art Collection
  4. Antiveduto Gramatica
    La morte di Cleopatra, 1610 circa
    Olio su tela, 88×70 cm
    Collezione privata, courtesy Robilant + Voena
  5. Antiveduto Gramatica
    Santa Cecilia, post 1611
    Olio su tela, 128×100 cm
    Madrid, Museo Nacional del Prado
  6. Ludovico Cardi, detto il Cigoli
    Giuseppe e la moglie di Putifarre, 1610
    Olio su tela, 220×152 cm
    Roma, Galleria Borghese
  7. Giovan Francesco Guerrieri
    Santa Maria Maddalena penitente, 1611
    Olio su tela, 185×90 cm
    Fondazione Cassa di Risparmio di Fano
    (in deposito alla Pinacoteca Civica)
  8. Carlo Saraceni
    Maddalena penitente, 1614
    Olio su tela, 100×80 cm
    Vicenza, Pinacoteca Civica di Palazzo Chiericati
  9. Nicolas Regnier
    San Giovanni Battista alla fonte, 1625 circa
    Olio su tela, 255×193 cm
    Galleria dei Dipinti Antichi della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Cesena
  10. Angelo Caroselli
    Vanitas, 1608-1612 circa
    Olio su tavola, 66×61 cm
    Firenze, Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi
  11. Jusepe de Ribera
    Maddalena in meditazione, 1618
    Olio su tela, 175×128 cm
    Collezione privata
  12. Bartolomeo Manfredi
    Giuditta decapita Oloferne, 1618-1620 circa
    Olio su tela, 123×173 cm
    Firenze, Galleria Corsini
  13. Bartolomeo Manfredi
    Apollo e Marsia, 1616-1620
    Olio su tela, 95,5×136 cm
    Saint Louis Art Museum
  14. Artemisia Gentileschi
    Giuditta con la testa di Oloferne,1610 circa
    Olio su tela, 130×99 cm
    Roma, collezione Fabrizio Lemme
  15. Orazio Gentileschi
    David con la testa di Golia, 1610-1612 circa
    Olio su tela, 173×142 cm
    Galleria Spada in Roma
  16. Artemisia Gentileschi
    Susanna e i vecchioni, 1610
    Olio su tela, 170×119 cm
    Pommersfelden, Kunstsammlungen Graf von Schonborn
  17. Orazio Gentileschi
    Giuditta con la sua ancella, 1607-1608 circa
    Olio su tela, 136×160 cm
    Dag A. Ivarsoy / Oslo, Nasjonalmuseet for Kunst, Arkitektur og Design /
    The National Museum of Art, Architecture and Design
  18. Artemisia Gentileschi
    Giuditta e la fantesca Abra, 1613 circa
    Olio su tela, 114×93,5 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  19. Artemisia Gentileschi
    Danaë, 1612 circa
    Olio su rame, 40,5×52,5 cm
    Saint Louis Art Museum
  20. Domenico Fiasella, detto il Sarzana
    Il Tempo scopre la Verità e smaschera l’Inganno,
    1611-1612 circa
    Olio su tela, 196,5×142,5 cm
    Collezione privata
  21. Jacopo Chimenti, detto l’Empoli
    San Giuliano, 1615-1620 circa
    Olio su tela, 110×92 cm
    Parigi, Galerie G. Sarti
  22. Cristofano Allori
    Giuditta con la testa di Oloferne, 1620
    Olio su tela, 139×116 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  23. Artemisia Gentileschi
    Autoritratto, 1613 circa
    Matita nera su carta azzurrina-grigia, 265 x 189 mm
    Londra, collezione privata
  24. Artemisia Gentileschi
    Autoritratto come suonatrice di liuto, 1617-1618
    Olio su tela, 65,5×50,2 cm
    Hartford, Wadsworth Atheneum Museum of Art CT, Charles
    H. Schwartz Endowment Fund
  25. Artemisia Gentileschi
    La Conversione della Maddalena, 1616-1617 circa
    Olio su tela, 146,5×108 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  26. Artemisia Gentileschi
    Giuditta decapita Oloferne, 1617
    Olio su tela, 159×126 cm
    Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
  27. Artemisia Gentileschi
    Giuditta che decapita Oloferne, 1620-1621 circa
    Olio su tela, 199×162,5 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  28. Andrea Commodi
    Giuditta e la fantesca, 1620 circa
    Olio su tela, 133×98 cm
    Musee des Beaux-Arts de Dijon
  29. Filippo Tarchiani
    Pietà, 1618
    Olio su tela, 146×114 cm
    Pistoia, chiesa Cattedrale di San Zeno
  30. Filippo Tarchiani
    Davide uccide Golia, 1620-1622 circa
    Olio su tela, 187×143 cm
    Villa Medicea di Cerreto Guidi
  31. Bartolomeo Salvestrini
    Apollo che scortica Marsia, 1630 circa
    Olio su tela, 184×176 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  32. Battistello Caracciolo
    Noli me tangere, 1618 circa
    Olio su tela, 130,5×190 cm
    Prato, Museo di Palazzo Pretorio
  33. Francesco Furini
    Santa Caterina d’Alessandria, 1623 circa
    Olio su tela, 50×40 cm
    Firenze, Gallerie degli Uffizi
  34. Francesco Furini
    Venere piange la morte di Adone, 1625-1626 circa
    Olio su tela, 233×190 cm
    Museo di Belle Arti di Budapest
  35. Artemisia Gentileschi
    La morte di Cleopatra, 1620 circa
    Olio su tela, 113,5×74,6 cm
    Collezione privata
  36. Artemisia Gentileschi
    Medea, 1620-1625 circa
    Olio su tela, 90×120 cm
    Collezione privata
  37. Artemisia Gentileschi
    Giaele e Sisara, 1620
    Olio su tela, 86×125 cm
    Museo di Belle Arti di Budapest
  38. Artemisia Gentileschi
    Aurora, 1625 circa
    Olio su tela, 218×146 cm
    Collezione Alessandra Masu
  39. Giovanni Bilivert
    Il Ratto di Proserpina, 1633
    Olio su tela, 270×330 cm
    Collezione Koelliker
  40. Francesco Morosini, detto il Montepulciano
    Arianna abbandonata da Teseo nell’isola di Nasso,
    1625-1630 circa
    Olio su tela, 120×180 cm
    Collezione privata
  41. Agostino Melissi
    Pan e Siringa, 1648
    Olio su tela, 242×172 cm
    Pistoia, Cassa di Risparmio di Pistoia e Lucchesia
  42. Mario Balassi
    Ghismunda riceve il cuore di Guiscardo, 1635 circa
    Olio su tela, 248×166 cm
    Collezione privata
  43. Giovanni Martinelli
    Olimpia abbandonata da Bireno, 1640 circa
    Olio su tela, 87×68 cm
    Londra, Milano, Sankt Moritz, Robilant + Voena
  44. Giovanni Martinelli
    Maddalena, 1630 circa
    Olio su tela, 145×116 cm
    Collezione Banca Popolare di Vicenza
  45. Giovanni Martinelli
    Le tre Grazie, 1635-1640 circa
    Olio su tela ovale, 81,5×65 cm
    Londra, Milano, Sant Moritz, Robilant + Voena
  46. Felice Ficherelli, detto il Riposo
    Tarquinio e Lucrezia, 1640 circa
    Olio su tela, 117×163,5 cm
    Roma, Accademia di San Luca
  47. Orazio Gentileschi
    Sibilla, 1618-1621 circa
    Olio su tela, 81,6×73 cm
    Houston, Museum of Fine Arts
  48. Artemisia Gentileschi
    Santa a mezzo busto, 1630 circa
    Olio su tela, 45×35,5 cm
    Collezione privata
  49. Domenico Fiasella, detto il Sarzana
    Giuditta con la testa di Oloferne, 1626
    Olio su tela, 117×135 cm
    Novara, Musei Civici
  50. Giuseppe Vermiglio
    Giuseppe e la moglie di Putifarre, 1620 circa
    Olio su tela, 100×128 cm
    Roma, collezione privata
  51. Giuseppe Vermiglio
    Giaele e Sisara, 1620 circa
    Olio su tela, 130×103 cm
    Milano, Veneranda Biblioteca
    Ambrosiana, Pinacoteca
  52. Simon Vouet
    Allegoria (Intelletto, Volontà e Memoria), 1624
    Olio su tela, 179×143 cm
    Roma, Musei Capitolini – Pinacoteca Capitolina
  53. Simon Vouet
    Il suicidio di Lucrezia, 1624 circa
    Olio su tela, 197×148 cm
    Praga, Narodni Galerie Praze
  54. Simon Vouet
    La circoncisione, 1622
    Olio su tela, 179×143 cm
    Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
  55. Charles Mellin
    Salomè con la testa del Battista, 1627-1628
    Olio su tela, 127,5×101 cm
    Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
  56. Nicolas Regnier
    David con la testa di Golia, 1625-1626 circa
    Olio su tela, 132×104 cm
    Musee des Beaux-Arts de Dijon
  57. Artemisia Gentileschi
    Ritratto di gonfaloniere (Costanzo di Giasone?), 1622
    Olio su tela, 208,4×128,4 cm
    Bologna, Collezioni Comunali d’Arte
  58. Rutilio Manetti
    Ritratto di Pier Maria Romolo Saracini, 1624
    Olio su tela, 198×117 cm
    Siena, Fondazione Accademia Chigiana
  59. Artemisia Gentileschi
    Ritratto di dama con ventaglio, 1620-1625 circa
    Olio su tela, 127,5×95,3 cm
    Raccolte d’arte del Sovrano Militare Ordine di Malta
  60. Artemisia Gentileschi
    Ritratto di Antoine de Ville, 1627
    Olio su tela, 204,5×109,2 cm
    Collezione privata
  61. Artemisia Gentileschi
    La morte di Cleopatra, 1625-1630 circa
    Olio su tela, 80×172 cm
    Collezione privata
  62. Giovan Battista Caracciolo, detto Battistello Caracciolo
    Salomè con la testa del Battista, 1625 circa
    Olio su tela, 125×153 cm
    Collezione privata, courtesy Robilant + Voena
  63. Jusepe de Ribera
    Compianto su Cristo morto (Pietà), 1633
    Olio su tela, 157×210 cm
    Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza
  64. Jusepe de Ribera
    Madonna con il Bambino nella bottega di san Giuseppe, 1640-1642
    circa
    Olio su tela, 256×201 cm
    Raccolte d’arte del Sovrano Militare Ordine di Malta
  65. Artemisia Gentileschi
    Ester e Assuero, 1626-1629 circa
    Olio su tela, 208,3×273,7 cm
    Lent by The Metropolitan Museum of Art,
    gift of Elinor Torrance Ingersoll, 1969
  66. Artemisia Gentileschi
    Lasciate che i pargoli vengano a me (Sinite Parvulos),
    1629-1630 circa
    Olio su tela, 134,6×97,7 cm
    Arciconfraternita dei Santi Ambrogio e Carlo in Roma
  67. Artemisia Gentileschi
    Annunciazione, 1630
    Olio su tela, 257×159 cm
    Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
  68. Artemisia Gentileschi
    La morte di Cleopatra, 1630-1635 circa
    Olio su tela, 117×175,5 cm
    Roma, collezione privata
  69. Artemisia Gentileschi
    Cleopatra, 1640-1645 circa
    Olio su tela, 160×130 cm
    Collezione privata
  70. Artemisia Gentileschi
    Corisca e il satiro, 1635-1637 circa
    Olio su tela, 155×210 cm
    Collezione privata
  71. Artemisia Gentileschi
    Maddalena penitente, 1640-1642 circa
    Olio su tela, 125,2×179,8 cm
    Collezione privata
  72. Massimo Stanzione
    Lucrezia, 1630-1635 circa
    Olio su tela, 177×173 cm
    Roma, collezione privata
  73. Massimo Stanzione
    Commiato di san Giovanni Battista dai suoi genitori,
    1634-1635 circa
    Olio su tela, 181×263 cm
    Madrid, Museo Nacional del Prado
  74. Artemisia Gentileschi
    Nascita di san Giovanni Battista, 1635 circa
    Olio su tela, 184×258 cm
    Madrid, Museo Nacional del Prado
  75. Massimo Stanzione
    Loth e le figlie, 1635-1640 circa
    Olio su tela, 149×203 cm
    Galleria Nazionale di Cosenza
  76. Massimo Stanzione
    Maddalena penitente, 1640-1645 circa
    Olio su tela, 118×93,5 cm
    Venezia, collezione Pier Luigi Pizzi
  77. Filippo Vitale
    Giuditta mozza la testa di Oloferne, 1635 circa
    Olio su tela, 126×154 cm
    Parigi, collezione privata
  78. Paolo Finoglio
    Cristo e l’adultera, 1634 circa
    Olio su tela, 120×149 cm
    Lecce, Museo Provinciale Sigismondo Castromediano
  79. Francesco Guarino
    Santa Lucia, 1645 circa
    Olio su tela, entro sagoma ottagonale dipinta, 85×71 cm
    Cosenza, collezione Banca Carime
  80. Francesco Guarino
    Santa Cecilia al cembalo, 1640-1645 circa
    Olio su tela, 116,8×87,6 cm
    Ginevra, collezione Valerio
  81. Francesco Guarino
    Maria Maddalena pentita (o Allegoria della Vanità),
    1640-1650 circa
    Olio su tela, 158,5×152,5 cm
    Milano, collezione privata Rita Modena Bosoni
  82. Hendrick Van Somer
    David con la testa di Golia, 1640 circa
    Olio su tela, 100×70 cm
    Collezione privata
  83. Hendrick Van Somer
    Tobiolo guarisce il padre Tobia dalla cecità, 1645-1650 circa
    Olio su tela, 120×160 cm
    Collezione privata
  84. Andrea Vaccaro
    Giuditta, 1625-1630 circa
    Olio su tela, 127,5×101 cm
    Courtesy Robilant + Voena
  85. Andrea Vaccaro
    Ritratto di pittrice, o Allegoria della Pittura (presunto ritratto
    di Annella de Rosa), 1645 circa
    Olio su tela, 128×97 cm
    Napoli, collezione privata
  86. Artemisia Gentileschi, Bernardo Cavallino
    Loth e le figlie, 1635-1637 circa
    Olio su tela, 230,5×183 cm
    Toledo, lent by the Museum of Art, Clarence Brown Fund
  87. Bernardo Cavallino
    Allegoria della Pittura, 1645 circa
    Olio su tela, 72×59 cm
    Collezione privata
  88. Bernardo Cavallino
    Santa Lucia (de Vernejoul), post 1645
    Olio su tela, 72×58 cm
    Parigi, courtesy Galerie Perrin
  89. Bernardo Cavallino
    Trionfo di Anfitrite, 1648 circa
    Olio su tela, 148,3×203 cm
    Washington, The National Gallery of Art
  90. Antonio De Bellis
    Santa Dorotea, 1645 circa
    Olio su tela, 90,5×71,5 cm
    Parigi, Collection Guy et Helena Motais de Narbonne
  91. Onofrio Palumbo (o Palomba)
    Sant’Agostino; 1635
    Olio su tela, 150 x 124 cm ciascuno
    Parigi, Galerie G. Sarti
  92. Artemisia Gentileschi, Onofrio Palumbo (o Palomba)
    Trionfo di Galatea, 1645-1650 circa
    Olio su tela, 190×270 cm
    Collezione privata
  93. Artemisia Gentileschi, Onofrio Palumbo (o Palomba)
    Susanna e i vecchioni, 1652
    Olio su tela, 200,3×225,6 cm
    Bologna, Collezioni della Pinacoteca Nazionale, Polo Museale
    dell’Emilia Romagna
  94. Orazio Gentileschi
    Loth e le figlie, 1628
    Olio su tela, 226×282 cm
    Museo de Bellas Artes de Bilbao
  95. Artemisia Gentileschi
    Cleopatra, 1639-1640 circa
    Olio su tela, 223×156 cm
    Parigi, Galerie G. Sarti

Informazioni

Mostra “Artemisia Gentileschi e il suo tempo” presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi, Piazza di San Pantaleo, 10 Roma

Biglietto solo Mostra
€ 11,00 intero;
€ 9,00 ridotto;
€ 4,00 speciale scuola ad alunno (ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni);
€ 22,00 speciale Famiglie (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni).

Lo spazio espositivo al primo piano dove è allestita la mostra, non rientra nelle gratuità della prima domenica del mese.

Biglietto integrato Museo di Roma (quando ultimati i lavori di ristrutturazione di Palazzo Braschi) + Mostra Artemisia Gentileschi
€ 16,00 intero per i residenti a Roma;
€ 12,00 ridotto per i residenti a Roma;
€ 17,00 intero per i non residenti a Roma
€ 13,00 ridotto per i non residenti a Roma.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *