Giardino del Quirinale già di Carlo Alberto

Condividi

Giardino del Quirinale o Villa di Carlo Alberto al Quirinale

La Villa di Carlo Alberto al Quirinale, originariamente chiamato Giardino del Quirinale si trova in Via del Quirinale, di fronte al lato del Quirinale e si caratterizza per una grande statua equestre di Carlo Alberto. Vi si può accedere da Via del Quirinale e dalla doppia scalinata di Via Piacenza.
Il giardino del Quirinale, creato per la visita a Roma dell’imperatore Guglielmo II nel 1889 costituisce, con il vicino Giardino di S.Andrea al Quirinale, un piacevole spazio di verde nel centro della città.
Il giardino venne realizzato nel 1888 su un terreno espropriato nel 1871 nell’ambito delle sistemazioni dei Ministeri e del Parlamento, le strutture pubbliche più importanti del nuovo regno, vicino al Palazzo Reale del Quirinale.
Il progetto del Giardino del Quirinale consisteva in un parterre ellissoide centrale, circondato da viali curvilinei ed altre aiuole minori, alberi d’alto fusto , un pergolato con rose (oggi non più visibile) e una fontana rustica, il tutto racchiuso da mura poi sostituite dall’attuale balaustrata.
Nel 1969, per iniziativa del Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat, il giardino fu aperto al pubblico. Nel 1998 il Giardino venne consegnato ufficiale al Comune.
Attualmente il giardino è chiuso al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *