San Giovanni in Laterano

Condividi

La madre di tutte le chiese: Basilica di San Giovanni in Laterano

Basilica di San Giovanni in LateranoLa Basilica di San Giovanni in Laterano, il cui nome per esteso è Arcibasilica Papale e Cattedrale del Santissimo Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista in Laterano, sorge sullo stesso luogo della basilica eretta da Costantino intorno al 314 costruita sui terreni di proprietà della nobile famiglia dei Laterani, dalla quale prende nome la basilica e tutta l’area. Ripetutamente danneggiata e restaurata, la basilica fu continuamente arricchita nel corso dei secoli.
La sua facciata settecentesca, costruita da Alessandro Galilei, è un preludio al magnifico interno ideato dal Borromini, al quale papa Innocenzo X Pamphili, in vista del Giubileo del 1650, affidò il rifacimento dell’interno.
L’impianto complessivo a cinque navate venne comunque conservato, così come il cinquecentesco, ricchissimo, soffitto a cassettoni della nave mediana.

La Basilica di San Giovanni in Laterano è detta Arcibasilica in quanto è la Basilica papale maggiore, o Basilica maggiore, la prima delle quattro basiliche papali maggiori, le quattro chiese cattoliche di più alto rango: la basilica di San Giovanni in Laterano, la basilica di San Pietro in Vaticano, la basilica di San Paolo fuori le mura e la basilica di Santa Maria Maggiore.
Per la sua importanza ha il titolo onorifico di Omnium Urbis et Orbis Ecclesiarum Mater et Caput, ovvero Madre e Capo di tutte le chiese nella città e nel mondo, comunemente detta Madre di tutte le chiese.

La Basilica di San Giovanni in Laterale è stata dedicata al Santissimo Salvatore da Papa Silvestro I nel VI secolo, poi papa Sergio III, nel IX secolo, aggiunse la dedica a San Giovanni Battista; infine papa Lucio II, nel XII secolo, incluse anche San Giovanni Evangelista, è detta “in Laterano” o “Lateranense” dal cognome della famiglia che possedeva le terre sulle quali sorge.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *