Musei Archeologici

Questa la lista dei principali musei archeologici di Roma:

Musei Archeologici di Roma

Tutte le informazioni relativi ai Musei Archeologici di Roma: lista dei musei, indirizzi, numeri di telefono, orari, biglietti e informazioni sulle mostre in corso nei musei archeologici di Roma.

Musei Capitolini

Musei Capitolini: il più antico e il più importante fra i Musei civici di Roma I Musei Capitolini, parte del Sistema museale di Roma Capitale, i “Musei in Comune”, sono, fra questi, il sistema museale più antico e il più importante. La nascita dei Musei Capitolini infatti va fatta risalire al 1471 quando Papa Sisto

Area Archeologica di Gabii

Parco Archeologico di Gabii Il Parco Archeologico di Gabii costituisce  uno dei più significativi ed importanti siti archeologici del territorio del Comune di Roma ed un ampio settore di questo comprensorio, comprendente parte dell’antico centro urbano ed alcune delle sue più dirette pertinenze -pari a circa 70 ettari- è stato acquisito al Demanio dello Stato

Terme di Diocleziano Museo Nazionale Romano

Le le Terme di Diocleziano, sede storica del Museo Nazionale Romano, ospitano la ricca collezione epigrafica, con documenti che attestano i più svariati aspetti del mondo romano, e la sezione protostorica dei popoli latini, con materiali che testimoniano lo sviluppo della cultura laziale della tarda età del bronzo e dell'età del ferro. Il Museo comprende

Museo delle Mura di Roma

Lungo le Mura Aureliane, all’interno della Porta S. Sebastiano, ha sede il Museo delle Mura che con la sua esposizione ripercorre la storia delle fortificazioni di Roma. L’allestimento del Museo delle Mura, inaugurato nel 1990, si svolge al primo e secondo piano della Porta S. Sebastiano, suddiviso in sezione antica, medievale e moderna e si

Ipogeo degli Ottavi

Dove si trova: Ipogeo degli Ottavi, Via della Stazione di Ottavia n. 73, Roma In via della Stazione di Ottavia n. 73, sotto il Villino Cardani, si conserva l’Ipogeo degli Ottavi,  nel quale sono state rinvenute le sepolture di  Octavia Paolina, suo padre Octavius Felix, ed altre due congiunte. L’Ipogeo degli Ottavi fu scoperto intorno

Museo di scultura antica Giovanni Barracco a Roma

Dove si trova: Museo di scultura antica Giovanni Barracco – Corso Vittorio Emanuele 166/A – 00186 Roma Il museo raccoglie la prestigiosa collezione di sculture antiche di Giovanni Barracco (1829 – 1914), ottavo di dodici figli di una nobile famiglia di antichissime origini, collezione di opere di arte egizia, assira, etrusca, cipriota, greca e romana, fino a

Museo dell’Ara Pacis

Museo dell’Ara Pacis Dove si trova: Lungotevere in Augusta, 00186 Roma Il Museo dell’Ara Pacis accoglie, come si intuisce dal nome stesso del museo, l’Ara Pacis Augustae (Altare della pace augustea), l’altare alla Pace voluto dal Senato  a seguito delle imprese portate a termine da Augusto a nord delle Alpi tra il 16 e il 13

Centrale Montemartini

Il Polo espositivo della Centrale Montemartini rappresenta uno dei più interessanti esempi di riconversione di un edificio industriale in disuso: all’interno di una ex centrale elettrica intitolata all’Assessore Giovanni Montemartini, che dall’inizio del 1900 fino al 1968 ha fornito energia elettrica alla città e poi, quando l’attività produttiva è cessata la centrale è stata trasformata

Museo dei Fori Imperiali nei mercati di Traiano

Il Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano costituisce il primo museo di architettura antica che permette di rivivere la grandiosità dei Fori Imperiali: espone ricomposizioni della decorazione architettonica e scultorea dei Fori Imperiali grazie a frammenti originali, calchi e integrazioni modulari in pietra. Il complesso monumentale denominato “Mercati di Traiano” ha caratteristiche assolutamente

Museo Nazionale Romano Palazzo Massimo

Palazzo Massimo è una delle quattro sedi del Museo Nazionale Romano, importante museo archeologico che raccoglie una delle più importanti collezioni di arte classica al mondo composta da sculture, affreschi, mosaici, monete e opere di oreficeria. Costruito alla fine dell'Ottocento in stile neorinascimentale come sede di un collegio oggi è una delle sedi del Museo Nazionale